Repertorio Salute

repertorio salute OPRAS organismo paritetico ambiente e sicurezza

Inps

Circolare INPS riconoscimento indennità una tantum lavoratori part-time ciclico verticale

Pubblicata la Circolare INPS 115/2022 per il riconoscimento dell’indennità una tantum a favore dei lavoratori part-time ciclico verticale. L’indennità pari a 550 euro per il 2022 era stata prevista nel decreto Aiuti (Decreto Legge 17 maggio 2022, n. 50).

Il Sinp: nuovamente alla ribalta?

Sono alcuni anni che l’attenzione e le aspettative relative al Sistema informativo nazionale per la prevenzione sono in forte calo: dopo quasi quindici anni dalla emanazione delle disposizioni che lo hanno regolamentato (Art. 8 del D.Lgs. 81/2008), il suo inadeguato o comunque parziale funzionamento ha indotto i più a ritenere che questo strumento, finalizzato alla …

Il Sinp: nuovamente alla ribalta? Leggi altro »

Riforma degli ammortizzatori sociali: la Legge di Bilancio 2022 e il Decreto Sostegni ter

Con la Circolare n. 18 del 1° febbraio 2022, l’INPS illustra le novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2022 in materia di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro contenuto nel D.Lgs. 14 settembre 2015, n. 148, nonché le disposizioni in materia di trattamenti di integrazione salariale introdotti dal Decreto Sostegni ter.

Indennità per lavoratori autonomi (ISCRO): domanda online

È attivo il servizio online per la presentazione della domanda di Indennità Straordinaria di Continuità Reddituale e Operativa (ISCRO), prevista dalla legge di bilancio 2021 (legge 178/2020), rivolta agli iscritti alla Gestione Separata dell’INPS che esercitano per professione abituale attività di lavoro autonomo.

Indennità una tantum e onnicomprensiva ai sensi del Decreto Sostegni bis

Con la Circolare n. 90 del 29 giugno 2021, l’INPS fornisce le istruzioni amministrative sull’indennità una tantum prevista dal Decreto Sostegni bis in favore dei lavoratori già beneficiari dell’indennità di cui al Decreto Sostegni, sull’indennità onnicomprensiva per i lavoratori che non hanno già fruito dei benefici previsti dal Decreto Sostegni bis, nonché sulle indennità introdotte nel settore agricolo e della pesca.