Autore: repertoriosalute

Safety and Health at Work 2021

La prevenzione nell’era della connessione: l’EU-OSHA partecipa al congresso mondiale sulla sicurezza e la salute sul lavoro 2021

Dal 20 al 23 settembre 2021 si terrà il Congresso mondiale sulla sicurezza e la salute sul lavoro 2021: più di 150 esperti discuteranno di importanti argomenti relativi alla sicurezza e alla salute sul lavoro (SSL) attraverso sessioni tecniche, simposi, discorsi e altro.

Osservatorio sul precariato Inps

Osservatorio sul precariato: pubblicati i dati di giugno 2021

Sono stati pubblicati i dati di giugno 2021 dell’Osservatorio sul precariato. Nel primo semestre del 2021, le assunzioni nel settore privato sono state 3.322.634, con un aumento rispetto allo stesso periodo del 2020 (+23%) dovuto principalmente alla crescita iniziata a marzo 2021.

Amazon Italia Logistics

Lavoro: sottoscritto il protocollo per un sistema condiviso di relazioni industriali tra Amazon e le organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti

Il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando, ha presieduto lo scorso 15 settembre 2021 l’incontro tra Amazon Italia Logistica Srl, assistita da Conftrasporto, e le rappresentanze sindacali di categoria, Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti, per la sottoscrizione di un protocollo di relazioni industriali. 

smart working foto di bruno emmanuelle Unsplash

I lavoratori vogliono lo smart working, ma devono essere affrontati i lunghi orari di lavoro, l’isolamento e l’inadeguatezza delle attrezzature

Il COVID-19 ha prodotto un’impennata dello smart working, con un drammatico aumento del numero di dipendenti che lavorano da casa in molti paesi europei. Quello che per molti era iniziato come un trasloco obbligatorio, sembra essersi trasformato in una opzione favorevole.

denuncia di infortunio

Sanzione amministrativa per omessa o tardata denuncia di infortunio: chiarimenti

La circolare n. 24 del 9 settembre 2021 riepiloga la disciplina prevista dalla normativa vigente in tema di obbligo di denuncia a fini assicurativi per gli infortuni prognosticati non guaribili entro tre giorni ai sensi dell’articolo 53 del D.P.R. 1124 del 1965 e fornisce chiarimenti sul regime sanzionatorio, a seguito di alcune incertezze manifestate dalle strutture territoriali.