Repertorio Salute

repertorio salute OPRAS organismo paritetico ambiente e sicurezza

GIURISPRUDENZA

Sentenza n. 47904/2023 Corte di Cassazione: rispetto dei protocolli di sicurezza Covid-19 e principio di “massima tutela” del lavoratore

Ai datori di lavoro pubblici e privati che abbiano applicato le prescrizioni e le misure previste nei protocolli sui rischi di contagio da Covid-19 non si applica il principio di “massima tutela” del lavoratore, ritenuto oggettivamente impossibile.

Sentenza n. 47904/2023 Corte di Cassazione: rispetto dei protocolli di sicurezza Covid-19 e principio di “massima tutela” del lavoratore Leggi tutto »

Sentenza della Cassazione penale: responsabile di omicidio colposo anche il Rls

Il 25 settembre scorso la Cassazione Penale, con la Sentenza 38914 [1], ha confermato la condanna del Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza per “cooperazione colposa nel delitto di omicidio colposo”. Sentenza che sta ovviamente facendo discutere, non solo in ambito sindacale, ma soprattutto tra giuristi ed esperti in materia. Il tema è importante e

Sentenza della Cassazione penale: responsabile di omicidio colposo anche il Rls Leggi tutto »

Modalità di accadimento degli infortuni: strumenti per l’analisi degli eventi finalizzata alla prevenzione

Per una conoscenza attendibile e veritiera degli eventi infortunistici consideriamo i modelli di analisi degli infortuni mortali e gravi utilizzati nell’ambito dei Sistemi di sorveglianza e gestione integrata del rischio, i più adeguati per l’individuazione di azioni preventive.

Modalità di accadimento degli infortuni: strumenti per l’analisi degli eventi finalizzata alla prevenzione Leggi tutto »

Si muove?

Verrebbe da rispondere come Galileo: “eppur si muove”, pur se lentamente. Ci riferiamo all’attenzione della magistratura rispetto alle norme del Testo Unico. Nonostante l’impressione di impunità, e il calcolo statistico secondo cui la possibilità di un’azienda di essere oggetto di controlli si verifica ogni quindici o vent’anni, le sentenze della magistratura si fanno via via

Si muove? Leggi tutto »

Comportamento abnorme, imprevedibile o esorbitante da parte del lavoratore

La questione del comportamento del lavoratore nelle cause relative a incidenti sta diventando un punto rilevante. Si moltiplicano le cause e quindi le sentenze che mirano ad accertare se i comportamenti attuati dal lavoratore o da gruppi di lavoratori possano essere motivi di infortunio. Questo, spesso, avviene nel tentativo di scaricare sul lavoratore la responsabilità

Comportamento abnorme, imprevedibile o esorbitante da parte del lavoratore Leggi tutto »

Il Medico Competente può essere sostituito?

La domanda che spesso ci si rivolge è se il Medico Competente può essere sostituito, in quali casi, attraverso quali passi burocratici e secondo quali norme. Ad agevolarci nelle risposte è la pubblicazione dell’Interpello del Ministero del Lavoro prot. n. 25/I/0001768 del 23 febbraio 2006 che dice in proposito: La prassi di farsi sostituire da un

Il Medico Competente può essere sostituito? Leggi tutto »

Mobbing: una sentenza innovativa della Corte di Cassazione

fonte: Punto Sicuro articolo di Rolando Dubini, avvocato in Milano Chiunque … maltratta una persona di famiglia … o a lui affidata … per l’esercizio di una professione o di un’arte è punito… così dispone l’art. 572 c.p. che, secondo la giurisprudenza in commento, trova applicazione quando il rapporto tra il datore di lavoro ed

Mobbing: una sentenza innovativa della Corte di Cassazione Leggi tutto »