Autore: Daniele Ranieri

lavoro agile

Lavoro agile, salute e sicurezza

In tanti commenti ci si rapporta al lavoro agile o smart working come una novità assoluta. In realtà, a ben guardare, il lavoro agile non è altro che la naturale evoluzione di modalità di lavoro già in atto da molto tempo, ma che appaiono oggi più facilmente attuabili in virtù delle innovazioni tecnologiche e delle infrastrutturali disponibili.

Direttiva 2020 739 EU

Direttiva della Commissione Europea 2020/739/EU: Covid-19 tra gli agenti biologici che possono causare malattie infettive nell’uomo

È stata pubblicata la Direttiva della Commissione Europea 2020/739/EU, che inserisce il SARS-CoV-2 nell’elenco degli agenti biologici di cui è noto che possono causare malattie infettive nell’uomo.

Salute circolare

È insolito per questa rubrica (Angolo Acuto) recensire un libro, ma questa volta è giustificato dalla competenza dell’autrice e dal contenuto innovativo e interessante per i nostri lettori. L’autrice è...

sanita pubblica e privata

Pubblica o privata: quale sanità?

Nei giorni dell’epidemia si è tornati a parlare del tema dell’organizzazione sanitaria italiana, e spesso lo si è fatto confrontando il sistema vigente con il resto dell’Europa e con la...

tecnostress

Lavorare con il tecnostress

Il Quadro Strategico europeo in scadenza individuava, e sembra confermarlo anche il prossimo Quadro, due aspetti rilevanti per la Salute e Sicurezza: l’invecchiamento della popolazione e l’innovazione tecnologica. I due...