Categoria: SICUREZZA

sicurezza professioni sanitarie

Esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie: disposizioni in materia di sicurezza

Con la nota Inail dell’11 settembre 2020 sono indicate le principali novità per la sicurezza degli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie introdotte dalla l. 113/2020.

Ambienti sani e sicuri 2020-22 Alleggeriamo il carico

«Ambienti di lavoro sani e sicuri. Alleggeriamo il carico».

Mentre il varo ufficiale della campagna «Ambienti di lavoro sani e sicuri» 2020-22 si avvicina, i rappresentanti delle organizzazioni europee e internazionali scopriranno la campagna e i vantaggi di diventare partner ufficiale della medesima in occasione di un incontro virtuale di partenariato, il prossimo 29 settembre 2020.

lavoro in solitudine

Work lone. Proteggere chi lavora “in solitudine”.

Proseguiamo nel nostro percorso di ricerca di  esperienze e materiali prodotti in altri Paesi europei, con l’obiettivo di conoscere meglio le realtà e le modalità con cui altrove vengono affrontati temi cruciali per la loro attualità, gravità, diffusione.

ozono e covid-19

Covid-19, pubblicato il documento Iss-Inail sull’uso dell’ozono nella pandemia in corso

Lo studio, elaborato da ricercatori di entrambi gli Enti e ora online sul portale dell’Istituto, fornisce le evidenze tecnico – scientifiche disponibili sull’utilizzo del gas ossidante nell’attuale contesto epidemico. Soffermandosi anche sulle proprietà virucide della sostanza, che possono essere sfruttate per la sanificazione degli ambienti di lavoro.

residui fitosanitari negli alimenti

On line il Report 2018 sui residui di prodotti fitosanitari negli alimenti

Un’ampia gamma di prodotti che comprende anche alimenti per le diete delle fasce di popolazioni più vulnerabili, quali i bambini e i vegetariani, è stata campionata nel 2018 – prevalentemente dalle Autorità sanitarie locali sotto la guida degli Assessorati alla Sanità regionali – secondo le indicazioni del ministero della Salute.