Categoria: DISTURBI MUSCOLO-SCHELETRICI

esoscheletri

Esoscheletri sui luoghi di lavoro: in che misura possono contribuire alla prevenzione dei DMS?

Gli esoscheletri per il lavoro sono dispositivi di ausilio indossabili che possono alleviare il carico fisico sul posto di lavoro. Sono in grado di offrire una soluzione laddove altre misure tecniche, organizzative o di progettazione ergonomica non bastano.

disturbi muscolo-scheletrici nel settore della sanita

Gestione dei disturbi muscolo-scheletrici nel settore sanitario

Lavori fisicamente impegnativi, come la manipolazione dei pazienti, costituiscono un fattore di rischio significativo per i disturbi muscolo-scheletrici (DMS), rendendoli una preoccupazione diffusa tra gli operatori del settore sanitario, con il mal di schiena e il dolore agli arti superiori tra i problemi comunemente segnalati.

disturbi muscoloscheletrici eu-osha

Prevenire i DMS lavoro-correlati: insegnamenti tratti dalla ricerca e dalle buone prassi

Una nuova relazione Eu-Osha riassume i risultati del progetto pluriennale dell’EU-OSHA che esamina ricerche, politiche e prassi in materia di prevenzione dei disturbi muscoloscheletrici lavoro-correlati (DMS), volto a promuovere lo sviluppo di strategie per affrontare questo problema di salute e la sicurezza sul lavoro altamente prevalente nei contesti professionali in Europa.

disturbi muscolo scheletrici

Affrontare i DMS lavoro-correlati mediante strategie, politiche e prassi efficaci

Cosa funziona davvero per affrontare i disturbi muscoloscheletrici lavoro-correlati? La nuova relazione Eu-Osha ravvisa 25 iniziative diverse, dalle campagne di sensibilizzazione, alle ispezioni e alla legislazione, realizzate in 14 paesi, evidenziando cosa può essere fatto per prevenire i DMS, in particolare nelle PMI.