Repertorio Salute

repertorio salute OPRAS organismo paritetico ambiente e sicurezza

28 aprile: ReS festeggia la Giornata Mondiale per la sicurezza sul lavoro

CONVEGNO INAIL: Analisi dei rischi e degli infortuni lavorativi (Roma)

Analisi dei rischi e degli infortuni lavorativi
Inail, 29-30 aprile 2014, Roma

Analisi dei rischi e degli infortuni lavorativi per lo sviluppo di strumenti ed azioni finalizzati al miglioramento delle condizioni di lavoro.

ROMA – Si svolgerà a Roma il 29 e 30 aprile presso l’Auditorium Inail il convegno “Analisi dei rischi e degli infortuni lavorativi per lo sviluppo di strumenti ed azioni finalizzati al miglioramento delle condizioni di lavoro”, presentazione dei progetti sviluppati da Inail Settore ricerca riguardanti la riduzione del fenomeno infortunistico.

I progetti sono rivolti a lavoratori, imprese e istituzioni e sono stati realizzati da Inail nell’ambito del Programma strategico del Ministero della Salute PMS 50/2008.

Il convegno si svilupperà in quattro sessioni tematiche. Argomento della sessione d’apertura sarà Sorveglianza ed interventi efficaci di prevenzione degli infortuni sul lavoro. I relatori affronteranno l’analisi informatica degli infortuni, le funzionalità del modello Infor. Mo, la collaborazione tra istituzioni, gli strumenti di supporto per le Pmi.

Quindi nella sessione pomeridiana saranno affrontate le Criticità in tema di infortuni sul lavoro e rischi emergenti con particolare riferimento ai lavoratori immigrati, al problema dell’alcol nei luoghi di lavoro e al rischio stress nelle grandi opere infrastrutturali.

La sessione mattutina del 30 aprile sarà dedicata all’analisi di costi e benefici dei modelli gestionali e degli strumenti operativi per la salute e sicurezza nel lavoro. Saranno presentati modelli semplificati, analizzati sistemi previsionali per la valutazione della sicurezza delle attrezzature di lavoro, illustrati i risultati di un’indagine sull’efficacia dei sistemi di primo soccorso.

L’ultima sessione sarà dedicata alla comunicazione, all’informazione e alla formazione.

La partecipazione al convegno è gratuita e le iscrizioni resteranno aperte fino al 20 aprile 2014.

scarica il programma del Convegno

Lascia un commento