INTERPELLI

Si rimanda a questa sezione del sito del Ministero del Lavoro per tutti gli aggiornamenti sugli Interpelli in materia di Salute e Sicurezza.

Interpelli citati negli articoli di ReS:

Interpello n. 6/2018
In materia di orario di lavoro nel caso venga effettuato lavoro straordinario eccedente le 40 ore settimanali.
> articolo collegato:
– Interpello n. 6/2018: lavoro intermittente e prestazioni di lavoro straordinario (28.10.2018)

Interpello n. 5/2018
Interpello ai sensi dell’articolo 9 del d.lgs. 23 aprile 2004, n. 124. Applicazione dell’articolo 2 del decreto-legge 17 marzo 2017, n. 25, con riguardo all’istituzione di metodi e procedure di controllo e di verifica della regolarità complessiva degli appalti di servizi, individuate all’interno di forme di contrattazione collettiva ai sensi dell’articolo 29, comma 2, del decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276 e successive modificazioni.
> articolo collegato:
– Aggiornamenti al Testo Unico, versione luglio 2018 e nuove modifiche (22.10.2018)

Interpello n. 4/2018
Art. 12, d.lgs. n. 81/2008 e successive modifiche ed integrazioni – risposta ad interpello – seduta della Commissione del 14 giugno 2018.
> articolo collegato:
– Aggiornamenti al Testo Unico, versione luglio 2018 e nuove modifiche (22.10.2018)

Interpello n. 3/18
Art. 12, d.lgs. n. 81/2008 e successive modifiche ed integrazioni – risposta ai “quesiti in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro ex Articolo 12 D.lgs. 81/08 s.m.i.” – seduta della Commissione del 16 maggio 2018.
> articolo collegato:
– Aggiornamenti al Testo Unico, versione luglio 2018 e nuove modifiche (22.10.2018)

Interpello n. 2 del 16/01/2018
Risposta al quesito inerente la necessità che l’informazione sia svolta in forma prioritaria ed esclusiva, dal Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP)
> articolo collegato:
– Informazione dei lavoratori: Interpello 2/2017
– Incompatibilità tra attività di vigilanza e ruolo di medico competente (29.09.2018)

Interpello n. 1 del 2018
Art. 12, D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche ed integrazioni – risposta al quesito relativo agli obblighi di cui all’art.18, comma 1, lettera b), del D.Lgs. n. 81/2008 e al D.M. 10 marzo 1998, per un datore di lavoro che svolga le proprie attività esclusivamente presso unità produttive di un datore di lavoro committente – seduta della Commissione del 14 febbraio 2018.
> articolo collegato:
– Obblighi degli appaltatori: risposta a un interpello (16.07.2018)

Interpello n. 1 del 13/12/2017 Quesito ai sensi dell’articolo 12 del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni relativo all’articolo 23, del D.Lgs. n. 81/2008. Seduta della Commissione del 13 dicembre 2017 della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.
> articolo collegato:
– Interpelli: sicurezza nell’uso di macchine e attrezzature (29/04/2018)

Risposta a interpello n. 19/2016, in merito alla formazione degli addetti al primo soccorso.
> articolo collegato:
– Risposta a Interpello: Informazione e formazione degli addetti al primo soccorso medico

Risposta a interpello n. 18/2016, in merito alla formazione a distanza di RSPP e ASPP
> articolo collegato:
– Risposta a Interpello: Formazione a distanza per RSPP e ASPP

Risposta a interpello n. 16/2016, in merito all’elezione del RlsT al posto del Rls Aziendale.
> articolo collegato:
– Risposta a Interpello: Regione Marche e elezione del RlsT

Risposta a interpello n. 15/2016, in merito all’obbligo di sorveglianza sanitaria per medici di continuità essenziale.
> articolo collegato:
– Risposta a interpello: obbligo di sorveglianza sanitaria per medici di continuità essenziale

Risposta a interpello n. 14/2016, in merito ai costi degli accertamenti sanitari.
> articolo collegato:
– Risposta a Interpello: su chi gravano i costi degli accertamenti sanitari?

Risposta a interpello n. 4/2016, in merito ai contenuti della formazione e-learning.

Risposta a interpello n. 1/2016 in merito all’irregolarità del DURC in caso di mancati versamenti contrubutivi.

Interpello n. 13/2015 del 29 dicembre 2015, risposta al quesito in merito all’esonero del Medico Competente dalla partecipazione al corso obbligatorio per i lavoratori (art. 37 del D.Lgs. 81/2008 e Accordo Stato Regioni del 21/12/2011).
> articolo collegato: Il Medico Competente e la formazione dei lavoratori

Risposta del Ministero del Lavoro, Commissione Interpelli, all’istanza 15/2015 avanzata dalla Regione Marche in merito alla sospensione di ruolo professionale dell’RSPP (o dell’ASPP) in caso di tardivo compimento dell’aggiornamento formativo previsto dagli Accordi Stato Regioni.
> articolo collegato: Mancato aggiornamento formativo per rspp

Interpello n. 8/2015, quesiti in materia di sorveglianza sanitaria e visita dei luoghi di lavoro da parte del medico competente.
> leggi l’articolo

Interpello n. 3/2015 del 24 giugno 2015, obbligo per le imprese familiari di redigere un Piano Operativo di Sicurezza (POS) in caso di lavori in cantieri temporanei e mobili.
>leggi articolo

Interpello n. 5/2015 del 23 giugno 2015, lavoro nei locali interrati e seminterrati.
>leggi l’articolo

Interpello n. 8/2015 del 24 marzo 2015, benefici contributivi settore agricolo.

Interpello n. 7/2015 del 24 marzo 2015, autorizzazione al lavoro dei minori.

Interpello n. 6/2015 del 24 marzo 2015, lavoro intermittente e attività di soccorso e recupero nel settore degli ambienti sospetti di inquinamento o confinati.

Interpello n. 26/2014 del 31 dicembre 2014, risposta ad un quesito della Federazione Sindacale Italiana dei Tecnici e Coordinatori della Sicurezza relativo ai chiarimenti in merito all’applicazione del decreto interministeriale 18 aprile 2014 cosiddetto “decreto capannoni”.

> leggi l’articolo

Interpello n. 24/2014 del 4 novembre 2014risposta ad un quesito della Confcommercio relativo alla figura del RSPP interno.
> leggi l’articolo

Interpello n. 22/2014 del 6 ottobre 2014Dotazione economica del servizio di prevenzione e protezione.
> leggi l’articolo

Precisazioni all’Interpello n. 20/2014 del 6 ottobre 2014, risposta al Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro in merito all’elezione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza nelle imprese con più di 15 lavoratori.
> leggi gli articoli collegati:

Interpello n. 20/2014 del 6 ottobre 2014, risposta al Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro in merito all’elezione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza nelle imprese con più di 15 lavoratori.
> leggi gli articoli collegati:

Interpello n. 18/2014risposta ad un quesito relativo alle visite mediche al di fuori degli orari di servizio.
> leggi l’articolo collegato:

Interpello n. 16/2014 del 6 ottobre 2014risposta ad un quesito relativo proprio alla nomina, revoca e durata in carica dei  Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.
> leggi l’articolo

Interpello 12/2014in relazione allo svolgimento degli esami finali in modalità e-Learning. Commissione Interpelli del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali.
> leggi l’articolo

Interpello n. 1/2014 del 13 marzo 2014 – in risposta ai quesiti trasmessi dal  Consiglio Nazionale degli Ingegneri (CNI).
Risposta ai quesiti sugli obblighi degli allievi degli istituti di istruzione ed universitari, sui criteri di identificazione del datore di lavoro nelle scuole cattoliche, sull’identificazione degli enti bilaterali e organismi paritetici e sull’obbligo di informazione e formazione nel caso di docente non dipendente chiamato d’urgenza.
> leggi l’articolo

Interpello n. 35/2012 del 22 novembre 2012 in merito alla procedura di convalida delle dimissioni o della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro, anche nell’ipotesi in cui si tratti di prestazioni svolte alle dipendenze di pubbliche amministrazioni.

Interpello del Ministero del Lavoro prot. n. 25/I/0001768 del 23 febbraio 2006
Oggetto: art. 9, D.Lgs. n. 124/2004 – risposta istanza di interpello avanzata dalla Associazione del Commercio e del Turismo di Forlì e circondario.
> articoli collegati:
– Il Medico Competente può essere sostituito? (3 settembre 2018)