Repertorio Salute

repertorio salute OPRAS organismo paritetico ambiente e sicurezza

Rassegna Internazionale del 27 settembre 2022, n. 7

a cura di Gabriella Galli, con la collaborazione di Yann Maurelli

INRS – Sito dell’Inrs l’Istituto francese per la  salute e sicurezza
HSE –  Sito dell’Hse l’Istituto inglese per la salute e sicurezza
INSST – Sito dell’Insst, l’Istituto nazionale Spagnolo per la salute e sicurezza
Niosh – Sito dell’organismo nazionale statunitense per la salute e la sicurezza sul lavoro.

logo INRS fr
NIOSH logo

Niosh annuncia l’apertura dell’undicesimo Centro per la salute e la sicurezza in Agricoltura

Il Centro dei grandi laghi per la salute ed il benessere dei lavoratori nel settore agricolo, con sede presso l’Università dell’Illinois a Chicago, è il nuovissimo Centro di prevenzione per la salute e la sicurezza in agricoltura del NIOSH. Si tratta dell’undicesimo centro aperto nel Paese e la sua funzione è quella di facilitare gli sforzi della ricerca sulla salute e il benessere dei lavoratori agricoli, nonché di promuovere reti più efficaci di ricercatori, responsabili politici, avvocati di parte sindacale e organizzazioni sanitarie che possano proteggere e aiutare i lavoratori.

Piano di sensibilizzazione per ridurre gli incidenti stradali con furgoni

Questo piano nasce all’interno del gruppo di lavoro “Sicurezza stradale sul lavoro” della Commissione nazionale per la sicurezza e la salute sul lavoro (CNSST), nell’ambito del Piano d’azione 2019-2020 della Strategia spagnola per la sicurezza e la salute sul lavoro 2015-2020.

L’obiettivo è ridurre gli incidenti stradali sul lavoro in cui è coinvolto un furgone e sensibilizzare i diversi attori (persone che gestiscono un’attività, con o senza dipendenti, in cui vengono utilizzati i furgoni e persone che li guidano) sull’importanza di darsi cinque obiettivi, nell’ambito del proprio lavoro, che abbiano un impatto diretto sul rischio. Il piano sarà diffuso sui social network.

Materiale per i conducenti

I materiali progettati per i conducenti (due video e cinque grafici) individuano 5 obiettivi “salvavita” che vengono indicati ai conducenti come approccio di base per ridurre gli incidenti.

Materiale per il responsabile dell’azienda

I materiali prodotti, video e grafici, per i datori di lavoro richiedono loro un impegno a sostegno dei cinque  obiettivi salvavita che devono essere adottati sia dagli autisti che dall’azienda.

“Adempiendo ai tuoi obblighi di adottare misure di prevenzione tecniche e organizzative che migliorino la sicurezza dei tuoi lavoratori durante la guida di furgoni e la loro conoscenza dei rischi specifici che corrono, contribuisci a ridurre questi incidenti. Pertanto, vi chiediamo di unirvi alla sfida: fissate 5 obiettivi che salvano vite.”

Fonti pubbliche spagnole di informazione sulla sicurezza e salute sul lavoro - Anno 2022

  • Il documento, aggiornando la versione 2019, raccoglie informazioni relative alle fonti informative di interesse per la  salute e la sicurezza sul lavoro (banche dati, indagini,  pagine web, ecc.) al fine di migliorare il coordinamento delle attività svolte dalle Pubbliche Amministrazioni in termini di raccolta, analisi e diffusione delle informazioni sulla prevenzione dei rischi professionali e lo studio e la ricerca in questo settore.

    Il sistema di informazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro ha un limite fondamentale nella dispersione delle fonti informative e produttrici di dati: l’accessibilità a dette fonti e la eterogeneità delle stesse necessita di informazioni ad hoc sui potenziali usi del sistema.

    Nel 2016 pertanto è stato creato all’interno della Commissione nazionale di sicurezza e salute sul lavoro (CNSST) un sottogruppo di lavoro  incaricato di attuare un progetto finalizzato a identificare le fonti di informazione statistica  (ma non solo), relative alla salute e sicurezza sul lavoro, create o gestite da amministrazioni dello stato  in primis per il Ministero del lavoro e dell’economia sociale.

    Il documento è costituito da una scheda per ciascuna fonte informativa che fornisce informazioni utili ai ricercatori per conoscere contenuti e modalità di raccolta dei dati. Ciascuna scheda  pertanto è articolata come segue:

    • Organismo responsabile della raccolta e relativo indirizzo web
    • Obiettivi della raccolta dati
    • Descrizione delle modalità di raccolta
    • Variabili oggetto di studio
    • Accessi ai dati/ link alla Banca dati

vai al sito