Repertorio Salute

repertorio salute OPRAS organismo paritetico ambiente e sicurezza

reach

8.04.2020 | 6° Conferenza nazionale sull’attuazione del regolamento REACH

fonte: REACH Il Ministero della Salute, in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, il Ministero dello Sviluppo Economico, l’Istituto Superiore di Sanità – CNSC, l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale e l’ENEA organizza, presso l’Auditorium Biagio D’Alba del Ministero della Salute, la 6a Conferenza nazionale …

8.04.2020 | 6° Conferenza nazionale sull’attuazione del regolamento REACH Leggi altro »

Verifiche degli ispettori sui prodotti venduti online che potrebbero contenere sostanze pericolose

fonte: REACH Helpdesk Servizio nazionale di assistenza alle imprese Sono iniziate le ispezioni del REF-8, incentrato sulla vendita online di sostanze, miscele e articoli negli Stati membri e nei paesi SEE: si verificherà la loro conformità ai regolamenti REACH, CLP e biocidi. La fase operativa sarà l’anno 2020 e l’Italia parteciperà a tale progetto. Nella fattispecie …

Verifiche degli ispettori sui prodotti venduti online che potrebbero contenere sostanze pericolose Leggi altro »

Bollettino d’informazione Sostanze Chimiche “Ambiente e salute”

fonte: reach.gov.it Il bollettino di informazione Sostanze chimiche – Ambiente e Salute del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) è curato dalla Divisione IV – Valutazione e riduzione dei rischi  derivanti da prodotti chimici e organismi geneticamente modificati della Direzione Generale per le Valutazioni e le Autorizzazioni Ambientali. Il bollettino …

Bollettino d’informazione Sostanze Chimiche “Ambiente e salute” Leggi altro »

Online la versione aggiornata della Banca dati delle sostanze vietate (in restrizione o autorizzate)

font: REACH Helpdesk All’indirizzo http://bancasostanze.minambiente.it/ è consultabile la versione aggiornata della Banca dati delle sostanze vietate (in restrizione o autorizzate). La banca dati raggruppa, in modo omogeneo e sintetico, le informazioni di base su divieti, restrizioni e obblighi di autorizzazione stabiliti a livello europeo per le sostanze caratterizzate da indicazioni di pericolo, come sostanze classificate …

Online la versione aggiornata della Banca dati delle sostanze vietate (in restrizione o autorizzate) Leggi altro »

Nuove regole per la registrazione di sostanze a regime transitorio

fonte: REACH Attraverso il Regolamento (UE) n. 1692/2019 la Commissione chiarisce che alcune disposizioni relative alle sostanze soggette a un regime transitorio si applicheranno fino al 31 dicembre 2019. Regolamento Di Esecuzione (UE) 2019/1692 della Commissione del 9 ottobre 2019 relativo all’applicazione di talune disposizioni del regolamento (CE) n. 1907/2006 del Parlamento europeo e del …

Nuove regole per la registrazione di sostanze a regime transitorio Leggi altro »

Rimandata di un anno la scadenza per la notifica armonizzata ai centri antiveleno per le miscele pericolose

fonte: REACH Helpdesk La Commissione Europea sta procedendo all’adozione di un atto delegato che rinvierà la prima data di scadenza per l’invio della notifica armonizzata ai centri antiveleni (per le miscele destinate al consumo) dal 1° gennaio 2020 al 1° gennaio 2021. L’entrata in vigore dell’atto delegato è previsto entro la fine dell’anno. Le altre …

Rimandata di un anno la scadenza per la notifica armonizzata ai centri antiveleno per le miscele pericolose Leggi altro »

Disponibili le linee guida Echa per rispettare la restrizione di NMP

fonte: Reach Sono disponibili sul sito ECHA le nuove linee guida per aiutare gli utilizzatori industriali di 1-metil-2-pirrolidone (NMP) a rispettare i requisiti della restrizione, che è la prima ed essere basata sui livelli di DNEL. Le linee guida saranno pubblicate in 23 lingue dell’UE. Le traduzioni saranno disponibili nell’autunno 2019.  Maggiori informazioni e Guida sono disponibili …

Disponibili le linee guida Echa per rispettare la restrizione di NMP Leggi altro »

Helpdesk Reach: modifiche al processo di inquiry

fonte: REACH ECHA ha riorganizzato il processo di inquiry: i richiedenti verranno rapidamente indirizzati alla pagina REACH-IT relativa ai co-registranti, in base agli identificatori numerici forniti. Per le sostanze con identificatori ambigui o per cui non ci sono dichiaranti o dichiaranti potenziali, ECHA verificherà le informazioni sull’identità della sostanza. I dichiaranti precedenti e potenziali sono …

Helpdesk Reach: modifiche al processo di inquiry Leggi altro »

ECHA valuterà tutte le registrazioni REACH entro il 2027

L’ECHA inizierà a valutare il 20% dei fascicoli di registrazioni Reach di ciascuna fascia per migliorare la loro conformità. Ciò significa che circa il 30% di tutte le sostanze chimiche registrate sarà controllato. L’obiettivo fa parte del piano di azione comune tra ECHA e Commissione per affrontare la mancata conformità ai fascicoli di registrazione e …

ECHA valuterà tutte le registrazioni REACH entro il 2027 Leggi altro »

Sostanze chimiche: nuova strategia di comunicazione Echa 2019-2023

fonte: Reach La comunicazione svolge un ruolo vitale nel sostenere il lavoro normativo dell’ECHA per l’uso sicuro delle sostanze chimiche e per garantire che le aziende rispettino la normativa europea. La nuova strategia di comunicazione 2019-2023 dell’ECHA è ambiziosa, strategica e coerente. Il principale obiettivo è personalizzare le comunicazioni in base alle esigenze dei destinatari …

Sostanze chimiche: nuova strategia di comunicazione Echa 2019-2023 Leggi altro »