Repertorio Salute

repertorio salute OPRAS organismo paritetico ambiente e sicurezza

bando ISI

Covid-19: posticipata la procedura di assegnazione dei fondi del bando Isi 2019

fonte: Inail La decisione dell’Istituto tiene conto della chiusura di interi settori di attività per il contenimento della diffusione del virus, che non consentirebbe la partecipazione di molte imprese. Il calendario aggiornato di tutte le fasi dell’iter di accesso ai finanziamenti sarà pubblicato entro il 31 maggio. In seguito all’adozione delle misure straordinarie per il …

Covid-19: posticipata la procedura di assegnazione dei fondi del bando Isi 2019 Leggi altro »

Nel bando Isi 2018 oltre 97 milioni di euro per la bonifica dell’amianto

fonte: Inail La nona edizione dell’iniziativa, promossa dall’Inail per sostenere le aziende che investono in prevenzione, ha aumentato di più di un terzo i fondi dell’asse di finanziamento riservato ai progetti per la rimozione e lo smaltimento dei materiali contenenti asbesto in discariche autorizzate. Con il bando Isi 2018, nona edizione dell’iniziativa promossa dall’Inail a …

Nel bando Isi 2018 oltre 97 milioni di euro per la bonifica dell’amianto Leggi altro »

Dall’Inail 45 milioni di euro per ridurre i rischi legati alla movimentazione manuale dei carichi

fonte: Inail Con il secondo asse di finanziamento del bando Isi 2018, l’Istituto affronta un problema trasversale a molti settori produttivi, nei quali i lavoratori sono impegnati in mansioni che comportano rischi da sovraccarico biomeccanico. Confermata l’apertura alla partecipazione di imprese ed enti del terzo settore. Con i 45 milioni di euro destinati a sostenere …

Dall’Inail 45 milioni di euro per ridurre i rischi legati alla movimentazione manuale dei carichi Leggi altro »

Nuovo BANDO ISI per la Sicurezza

A partire dal 19 aprile 2017 le aziende interessate potranno inserire online i propri progetti. La principale novità della settima edizione dell’intervento, che dal 2010 ha visto l’Istituto stanziare un importo complessivo di circa 1,5 miliardi, è l’introduzione di un nuovo asse di finanziamento dedicato alle micro e piccole imprese che operano in alcuni settori del terziario.