Le notizie su salute e sicurezza

Layout ufficio e distanziamento: linee guida per la disposizione dei mobili

Una delle misure più utilizzate in materia di contenimento del virus SARS-CoV-2 e gestione dell’emergenza COVID-19 è il cosiddetto distanziamento sociale e interpersonale che consiste in una serie di azioni che hanno l’obiettivo di diminuire la probabilità di contatto di persone portatrici di un’infezione con individui non infetti.

smart working aspetti giuridici

Lo smart working e la tutela della salute e sicurezza del lavoro: aspetti giuridici

Riprendiamo e proponiamo ai nostri lettori, da un testo diffuso dal Bollettino Adapt [1] dello scorso 5 ottobre,  alcuni elementi utili ad esaminare il fenomeno dello smart working dal punto di vista dell’inquadramento giuridico e dei bisogni formativi dei lavoratori, occupandoci in questo primo articolo specificamente degli aspetti giuridici.

Giornata Mondiale Salute Mentale 2020

Giornata mondiale della salute mentale: ambienti di lavoro sani e sicuri per la tutela del benessere dei lavoratori

Il 10 ottobre è la giornata mondiale della salute mentale. Il tema di quest’anno è La salute mentale per tutti. Maggiori investimenti, migliore accessibilità, scelto dalla Federazione mondiale per la salute mentale allo scopo di sensibilizzare a livello mondiale alle problematiche in materia di salute mentale e alla necessità di operare maggiori investimenti, soprattutto durante e dopo la pandemia di COVID-19.

ingresso e transito in italia

Covid-19: Ordinanza del Ministero della Salute sugli ingressi e transiti in Italia

L’Ordinanza dispone l’obbligo di test molecolare o antigenico per chi proviene o ha transitato nei 14 giorni precedenti l’ingresso in Italia in alcuni Paesi europei a maggior rischio per Covid-19 e l’obbligo di comunicare l’ingresso in Italia al Dipartimento di prevenzione della Asl.

contributo forfettario lavoro irregolare

Emersione lavoro irregolare: istruzioni per il versamento del contributo forfettario

Pubblicata la Circolare interministeriale sulle modalità per il versamento dei contributi forfettari presso l’Agenzia delle Entrate (leggi la Risoluzione n. 58/E del 25 settembre 2020), da parte dei datori di lavoro, che tra il 1° giugno e il 15 agosto 2020 hanno chiesto di regolarizzare un rapporto di lavoro già instaurato prima della denuncia di regolarizzazione (art. 103 del D.L. 30/2020).