Lavoratore “volontario” e sicurezza sul lavoro