Categoria: RISCHI

Integrazione Salariale foto di Josh Appel Unsplash

COVID-19: differiti al 30 giugno i termini decadenziali relativi ai trattamenti di integrazione salariale

Con il Messaggio n. 2310 del 16 giugno 2021 e i relativi Allegati, l’INPS fornisce le istruzioni operative sul differimento dei termini decadenziali per i trattamenti connessi all’emergenza epidemiologica da COVID-19, come previsto dal Decreto Sostegni.

lunghi orari di lavoro photo by Rietveld Ruben Unsplash

Orari di lavoro lunghi: i gravi rischi per la salute

L’Organizzazione mondiale della sanità e l’Organizzazione internazionale del lavoro hanno condotto uno studio che ha fornito dati relativi al nesso tra morte/gravi danni alla salute ed esposizione ad un eccesso di ore di lavoro: responsabili le malattie cardiovascolari.

lavori socialmente utilli

COVID-19: proroga dei termini per l’assunzione dei lavoratori socialmente utili nella P.A.

È stata pubblicata la Legge 28 maggio 2021, n. 76 di “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 1° aprile 2021, n. 44, recante misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19, in materia di vaccinazioni anti SARS-CoV-2, di giustizia e di concorsi pubblici”.

emersione rapporti di lavoro irregolare

Emersione di rapporti di lavoro irregolari: le indicazioni sul contributo forfettario

Con la Circolare n. 79 del 28 maggio 2021, l’INPS fornisce indicazioni sul contributo forfettario dovuto con riferimento alle istanze di emersione di rapporti di lavoro irregolari, come previsto dall’art. 103, comma 7, ultimo periodo, del D.L. 19 maggio 2020, n. 34, convertito con modificazioni in L. 17 luglio 2020, n. 77.

decreto sostegni

In Gazzetta Ufficiale la Legge di conversione del Decreto Sostegni

È stata pubblicata la Legge 21 maggio 2021, n. 69 recante la “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41, recante misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all’emergenza da COVID-19”.