Categoria: CORONAVIRUS

video Inail sul Protocollo Governo Parti sociali

Emergenza Covid-19 negli ambienti di lavoro, online i 14 video sul Protocollo tra le parti sociali

Con l’ultimo filmato sulla verifica dell’attuazione delle misure previste, si completa la pubblicazione del prodotto multimediale Inail che illustra in brevi capitoli i contenuti del testo sottoscritto il 14 marzo dalle organizzazioni datoriali e sindacali e integrato il 24 aprile. In un periodo in cui, ripartite le attività produttive, sarà fondamentale rispettare le regole indicate per la prevenzione del rischio contagio.

indagine istat ministero della salute

Indagine di sieroprevalenza dell’infezione da virus SARS-CoV-2

Ministero della Salute e Istat, con la collaborazione della Croce Rossa Italiana, a partire da lunedì 25 maggio, hanno avviato un’indagine di sieroprevalenza dell’infezione da virus SARS-CoV-2 per capire quante persone nel nostro Paese abbiano sviluppato gli anticorpi al nuovo coronavirus, anche in assenza di sintomi.

smaltimento guanti e mascherine

ISS: Indicazioni ad interim sulla gestione e smaltimento di mascherine e guanti monouso provenienti da utilizzo domestico e non domestico.

Questo documento fornisce raccomandazioni per la gestione di mascherine e guanti monouso come rifiuti prodotti da utilizzo domestico e non domestico, compresi Enti pubblici e privati, attività commerciali e produttive, diverse dalle attività sanitarie e sociosanitarie.

sanificazione degli ambienti e delle superfici

ISS: Raccomandazioni ad interim sulla sanificazione di strutture non sanitarie nell’attuale emergenza COVID-19

Il Rapporto, pubblicato il 15 maggio dall’Istituto superiore di sanità (ISS) sul suo sito istituzionale, fornisce indicazioni, basate sulle evidenze a oggi disponibili, in tema di trasmissione dell’infezione da SARS-CoV-2, di sopravvivenza del virus su diverse superfici e di efficacia dei prodotti utilizzati per la pulizia e la disinfezione/sanitizzazione dei locali.

smart working decreto rilancio

Smart working, le novità del Decreto Rilancio (DL 34/2020)

L’art. 90 del Decreto Rilancio precisa che, per l’intero periodo emergenziale, i datori di lavoro del settore privato dovranno comunicare al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in via telematica, i nominativi dei lavoratori e la data di cessazione della prestazione di lavoro in modalità smart working, ricorrendo alla documentazione disponibile sul sito.

Covid-19 responsabilità del datore di lavoro

Covid-19, nessuna connessione tra il riconoscimento dell’origine professionale del contagio e la responsabilità del datore di lavoro

I criteri applicati dall’Inail per l’erogazione delle prestazioni assicurative ai lavoratori che hanno contratto il virus sono totalmente diversi da quelli previsti in sede penale e civile, dove è sempre necessario dimostrare il dolo o la colpa per il mancato rispetto delle norme a tutela della salute e della sicurezza.