Repertorio Salute

repertorio salute OPRAS organismo paritetico ambiente e sicurezza

NORMATIVA

Le nuove normative | Settembre 2014

Normativa statale Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, dd 17 settembre 2014, n. 288 Requisiti e modalità di abilitazione del personale destinato a svolgere funzioni di sicurezza sugli impianti a fune in servizio pubblico (capo servizio, macchinista, agente di stazione e di vettura)  Ministero dell’Interno, dec. 17 settembre 2014 Differimento del termine di entrata in …

Le nuove normative | Settembre 2014 Leggi altro »

Interpello: la nomina, la revoca e la durata in carica degli RLS

Un interpello interviene sulla nomina, revoca e durata in carica dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza. Le norme che regolano l’istituzione del RLS e le situazioni relative a mandati scaduti o alla mancanza di contrattazione collettiva. Il  Ministero del Lavoro ha offerto più volte sul suo sito chiarimenti sul ruolo, sulla formazione e sulle modalità di …

Interpello: la nomina, la revoca e la durata in carica degli RLS Leggi altro »

Gli elementi identificativi del mobbing secondo la Corte di Cassazione Civile

Con  la  recente  sentenza n. 20230/14  pubblicata  il  25 settembre  2014, la  Corte di Cassazione – Sezione lavoro è intervenuta nuovamente per definire il perimetro del “mobbing” argomento di grande attualità non sempre percepito dagli utenti della giustizia in linea con i presupposti richiesti nei giudizi  incardinati davanti al Giudice del lavoro. Da quanto si …

Gli elementi identificativi del mobbing secondo la Corte di Cassazione Civile Leggi altro »

Infortunio sul lavoro e responsabilità del costruttore

In tema di responsabilità del costruttore si segnala per l’interesse che riveste nell’ambito della sicurezza sul lavoro un recente intervento della Suprema corte (Cass. Pen. Sez. IV, sentenza 23.9.2014, n. 38955/14) con il quale, nel confermare la condanna inflitta dal Tribunale in primo grado e confermata in grado di appello dalla Corte territoriale di Ancona, …

Infortunio sul lavoro e responsabilità del costruttore Leggi altro »

Delega di funzioni: responsabilità del datore di lavoro tra forma e sostanza

La disciplina normativa che informa la materia  della prevenzione degli infortuni sul lavoro, come noto, configura la responsabilità del datore di lavoro individuandolo quale destinatario dell’obbligo di adozione delle misure di prevenzione e di sorveglianza a tutela del lavoratore al fine di ridurre l’incidenza statistica degli eventi di danno. La sintesi tra il diritto formale e …

Delega di funzioni: responsabilità del datore di lavoro tra forma e sostanza Leggi altro »

Responsabilità del datore di lavoro per infortuni sul lavoro e malattie professionali

Spesso le parti sociali sono una fonte molto ricca di elaborazione di documenti, non solo in materia di prescrizioni per la prevenzione, ma anche di principi e esperienze giurisprudenziali relativi alla tutela della salute e sicurezza negli ambienti di lavoro. Riportiamo dunque un documento pubblicato sul sito della Unione Italiana Lavoratori Turismo Commercio e Servizi (UILTuCS) dell’Abruzzo che …

Responsabilità del datore di lavoro per infortuni sul lavoro e malattie professionali Leggi altro »

Lettera del Rls Marco Bazzoni all’Unione Europea

Una nuova lettera del Rls Marco Bazzoni, noto per le sue battaglie individuali sul tema della salute e sicurezza dei lavoratori e indirizzata alla Unione Europea, ha spinto la Commissione a prendere posizione. Pubblichiamo la lettera di Bazzoni (che segue) e la risposta da parte delle istituzioni europee che gli danno sostanzialmente ragione. Dopo oltre …

Lettera del Rls Marco Bazzoni all’Unione Europea Leggi altro »

Approvate le modifiche al Titolo V della Costituzione

Tornano allo Stato le competenze in materia di salute e sicurezza sul lavoro. di Rocco Vitale, Presidente AiFOS Il Senato ha approvato importanti modifiche al Titolo V della seconda parte della Costituzione ed in particolare all’art. 117, dove è stata prevista la competenza esclusiva dello Stato per la materia della salute e la sicurezza sul …

Approvate le modifiche al Titolo V della Costituzione Leggi altro »

Condotta abnorme del lavoratore e responsabilità penale del datore di lavoro

In tema di prevenzione degli infortuni sul lavoro, la responsabilità del datore di lavoro e, in generale, del destinatario dell’obbligo di adozione delle misure di prevenzione può essere esclusa  solo in rare ipotesi, vale a dire in presenza di un comportamento del lavoratore del tutto imprevedibile e tale da presentare i caratteri dell’eccezionalità, dell’esorbitanza e …

Condotta abnorme del lavoratore e responsabilità penale del datore di lavoro Leggi altro »